Dopo il primo frizzante appuntamento, domenica 10 marzo torna Radio Market con la sua seconda domenica di intrattenimento musicale presso l’associazione culturale Soulnest nell’attivissima zona Ostiense, nuovo fulcro della creatività romana proprio a due passi dal cantiere degli ex-Mercati Generali. Una domenica nuova ed accogliente nello spesso desolato panorama capitolino: vuoi per i contenuti, vuoi per l’ambiente e per il tipo di persone che lo frequentano, vuoi per lo skyline esterno non sembra neanche di essere a Roma. Potresti essere a Londra, a Berlino o persino a New York. Contemporaneamente ti senti a casa e ti senti più internazionale.

Radio Market è, come lo hanno definito i suoi ideatori, “il primo bazar che suona: un contenitore di musica, un momento di scambio, di curiosità, di scoperta di nuove realtà musicali. Uno spazio dove scoprire come si conduce una radio in diretta, dove comprare, vendere e permutare strumenti e trovare vinili, dove promuovere la propria band e incontrare altri musicisti, e dove degustare del buon vino bio ascoltando dj set .Una domenica, dove la musica è in ogni dove”.

Organizzato da Soulnest e U-FM Radio, l’evento si svolge in via Francesco Negri 67, dalle ore 15:00 alle 21:00. Ospiti di questa domenica saranno: Stefano Scarfone (live), Luzy L (Magnetica – djset), Funk Pope (lasituazione – djset), Mr. Makita (U-FM Radio – djset) e  Mauro Lupone (intervista per RiSONANZE).

 

Abbiamo fatto qualche domanda ad Alex Paletta, Massimo Voci e Tommaso Checchi, padri di U-FM e amici de lasituazione.

Come nasce l’idea Radio Market? Quali realtà vede coinvolte?

Massimo Voci: “Radio Market nasce dalla fusione di di 2 realtà che si occupano di musica ma che in realtà la vivono in maniera diversa e complementare, U-FM Radio e Soulnest. La prima è una radio che trasmette in digitale, quindi promuove la musica di altri, la seconda è principalmente uno studio di produzione e quindi produce la musica. Avevamo intenzione di aprire i nostri spazi al pubblico una domenica al mese e da lì è nata l’idea di coinvolgere persone/negozi che avessero della musica o dei materiali inerenti alla musica da vendere – strumenti, gadgets, dischi – così da poter offrire qualcosa in più, oltre a djset/radio-live e showcase, a chi veniva a passare una domenica nei nostri studi”.

Come vengono selezionati contenuti, ospiti e espositori? Che ruolo ha la radio digitale U-FM all’interno di questo contenitore?

Tommaso Checchi: “Per quanto riguarda la selezione di artisti e djs ci siamo semplicemente guardati intorno cercando tra le realtà che hanno, per stile e contenuto, una linea condivisibile col mondo Soulnest e U-FM Radio. Non è stato molto difficile in sostanza. Sono persone che stimiamo per quello che fanno e alle quali è piaciuta da subito la nostra iniziativa e hanno accettato di partecipare volentieri. Per quanto riguarda gli espositori devo dire che abbiamo avuto qualche difficoltà in più, ma in buona sostanza stiamo iniziando a ricevere richieste anche da quel lato. In tutto questo U-FM Radio si occupa di selezionare i djsets della giornata e di organizzare una “scaletta” che possa andar bene per l’evento e per la diretta radiofonica. U-FM è il ponte per diffondere il messaggio al di fuori del nostro spazio lavorativo e per arrivare potenzialmente in ogni parte del globo. Basta avere una connessione internet e un computer,un tablet o uno smartphone”.

Radio Market è un’esperienza nuova in questa città per molti versi statica. C’è qualcosa che vi ha ispirato in particolar modo? Che cosa sentite che manchi in particolar modo a Roma? E cosa vuol dire coltivare una webradio e farla crescere con contenuti ed interviste live in un contesto come il nostro?

Alex Paletta: “Non c’è qualcosa in particolare che ci ha ispirato, l’idea è cresciuta semplicemente parlandone tra di noi, poi abbiamo capito che poteva avere delle potenzialità proprio perché in città non c’era ancora qualcosa del genere, sì mercatini vintage quanti ne vuoi ma uno dedicato solamente alla musica non c’era ancora. La cosa che manca a Roma forse è la scelta, non è ancora una città dove si esibiscono 3/4 artisti di caratura internazionale ogni sera in altrettanti club. Nel nostro contesto sociale coltivare una realtà radiofonica – perchè U-FM è una radio pur trasmettendo solo in digitale – non è poi tanto difficile come potrebbe sembrare, in primo luogo perché c’è un buon underground ed è quello che ci interessa scoprire e col quale avere a che fare e poi perché la tecnologia oggi ci aiuta ad essere in contatto con realtà europee e mondiali in un click. Ad esempio U-FM è l’unica radio italiana che ripete Boiler Room, uno dei webshow più seguiti degli ultimi anni”.

La domenica del Radio Market è:

DIRETTA RADIO – Ospiti, interviste e tanta musica targata U-FM Radio

BAZAR – strumenti e materiali musicali, il posto giusto per musicisti e collezionisti, compravendita di tutto ciò che è e ruota intorno alla musica

SHOWCASE/JAM – Live Acustic Sets

DJ SET

EXPO – Spazio espositivo x artisti di ogni estrazione: fotografi, pittori, scultori, grafici, video-maker che potranno interpretare il concetto di musica e fare loro questo salotto

FOOD AND DRINK – prodotti Bio

FREE WI-FI

Questa domenica 10 marzo

INTERVISTA:

Mauro Lupone (intervista per RiSONANZE)

DJSET:

LUZY L (Magnetica – Twiggy – U-FM RADIO)

Mr. Makita (U-FM RADIO)

Funk Pope (lasituazione)

LIVE:

Stefano Scarfone

Expo’:

Michele Di Salvo: Pittura “Loop”

Mr. Makita: Expo Radio

Peppe Di Marco: Scultore

Federica Sergio: Foto

 

La SOULNEST è un’associazione culturale, sala prove, studio di registrazione ed etichetta discografica. Il fulcro della Soulnest è la sala/auditorium e la sinergia con lo studio EmmeElle, ospitato nella stessa struttura.

U-FM RADIO è una stazione radio digitale che trasmette da Roma, un ibrido tra il mondo delle radio in FM e le radio nate sulle rete.
 U-FM è nata nel 2010, è disponibile solo su media digitali. U-FM è nata per diffondere la musica e la cultura contemporanea in tutto il mondo.

Su web:

SOULNEST http://www.soulnest.net

U-FM RADIO   http://www.u-fm.it

 

SPONSOR: Musica Usata  e Your Music

 

Prossime date di Radio Market:

- domenica 14 aprile (MOTOWN DAY)

- domenica 12 maggio